Cosa vedere a Roma

(75)

Fontana di Villa Medici

La fontana sorge di fronte a Villa Medici e fu realizzata intorno al 1589 da Annibale Lippi su incarico del cardinale Ferdinando de’ Medici. È costituita da un’ampia vasca ottagonale a livello del terreno, al centro della quale si eleva un...

(75)

Monastero delle Oblate di Santa Francesca Romana a Tor de' Specchi

Il Monastero fu fondato nel 1433 da Santa Francesca Romana, inglobando la torre "degli specchi", così chiamata dalla forma delle finestre. Al suo interno si trovano la quattrocentesca Cappella Vecchia e la chiesa della Santissima Annunziata, del...

(75)

Palazzo Altieri

Emblematico esempio del Barocco romano, l’edificio fu costruito, a partire dal 1650, dall’architetto Giovanni Antonio De Rossi quale residenza degli ultimi discendenti della famiglia Altieri, i cardinali Giovanni Battista Altieri ed Emilio...

(75)

Palazzo dei Filippini (Convento e Oratorio dei Filippini)

Il complesso del Palazzo dei Filippini è costituito dal Convento e dall’Oratorio, e occupa un vasto isolato compreso tra piazza della Chiesa Nuova, via dei Filippini, piazza dell’Orologio, via del Governo Vecchio e via della Chiesa...

(75)

Statua di Pasquino

Il cosiddetto Pasquino, una delle statue parlanti, è un gruppo statuario mutilo rappresentante Menelao che sorregge il corpo inerte di Patroclo, copia da un originale bronzeo noto in varie repliche (copia completa a Firenze nella Loggia dei...

(75)

Piazza Colonna

Centro degli affari e della vita politica della città, è delimitata da illustri palazzi quali: Palazzo Chigi (sulla destra, con le spalle al colonnato) dal 1961 sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri; a sinistra, il Palazzo Ferraioli,...

(75)

Piazza della Chiesa Nuova

(75)

Piazza della Minerva

É ornata al centro da un obelisco egizio del secolo VI a.C., proveniente dal vicino Iseo Campense, per il quale il Bernini ideò il grazioso basamento con l'elefantino, che per le sue dimensioni, è chiamato il "Pulcino della...

(75)

Piazza di Montecitorio

Il nome della piazza deriva probabilmente da "Monte Accettorio" (ab acceptandis suffragiis), perché si vuole che qui si adunassero a votare le centurie.

È ornata al centro dall'obelisco di Psammetico II (VI sec. a.C.) trasferito durante...

(75)

San Giorgio in Velabro

Piccola chiesa dedicata a San Giorgio i cui resti giacciono sotto l'altare. Risalente forse al VI secolo fu riedificata durante il pontificato di papa Leone II alla fine del VII secolo. Il suo nome deriva dal "Velabrum", la palude fluviale ove...

(75)

San Marco Evangelista al Campidoglio

Incorporata a Palazzo Venezia, la Basilica di San Marco fu fondata da papa San Marco nel 336 in onore dell'omonimo Evangelista. Fu restaurata nel 792 da papa Adriano I e quasi completamente riedificata nel 833 da papa Gregorio IV che ordinò la...

(75)

San Teodoro al Palatino

La chiesa che si trova ai piedi del Palatino, ha una struttura circolare insolita ma molto graziosa. Già esistente alla fine del VI secolo fu più volte restaurata, mantenendo tuttavia l'originaria impronta. 

È preceduta da un piazzaletto...

(75)

Santa Maria della Consolazione al Foro Romano

Si trova ai piedi della Rupe Tarpea. Nel 1385 Giordanello degli Alberini, un nobile condannato, pagò due fiorini perché un'immagine della Vergine Maria fosse collocata qui per consolare i condannati. Da qui il nome della chiesa. Fu edificata nel...

(75)

Santa Maria in Domnica alla Navicella

La chiesa di Santa Maria in Domnica, antica diaconia, fu fondata probabilmente nel VII secolo sui resti di una costruzione romana di irrilevante importanza. Ricostruita da papa Pasquale I, fu rinnovata intorno al 1513 dal cardinale Giovanni dei...

(75)

Tempio di Giove Capitolino

Il tempio più importante ed imponente di Roma antica era dedicato alla Triade Capitolina composta dagli Dei: Giove, Giunone e Minerva. Fu iniziato dal primo re etrusco Tarquinio Prisco e continuato da Tarquinio il Superbo. L’inaugurazione avvenne...

(75)

Torre dell'Orologio

Situata nei pressi di Piazza Navona, la torre fu costruita dal Borromini tra il 1647 e il 1648 per decorare un angolo del convento degli oratoriani di San Filippo Neri. La facciata e il retro concavi ed i lati convessi sono tipici del Borromini....

(75)

Via di San Giovanni Decollato

(75)

Area Archeologica del Vicus Caprarius - Insula di S. Vincenzo - Città dell'acqua

Gli scavi archeologici, svolti tra il 1999 e il 2001 durante lavori di ristrutturazione dell’ex Cinema Trevi, hanno messo in luce al di sotto del cinema due edifici, contigui e contemporanei, allineati sul lato ovest lungo il vicus Caprarius o...

(75)

Area Archeologica nell'Orto dei Monaci di San Paolo fuori le Mura

Nella fase preparatoria dell´Anno Paolino celebrato tra il 2008 e il 2009, durante i lavori di scavo per la realizzazione di alcuni servizi per l'accoglienza dei pellegrini, nella zona sud-ovest, a ridosso dell´orto dell´Abbazia, vennero alla...

(75)

Battistero Lateranense

La denominazione più corretta sarebbe San Giovanni in Fonte. Venne edificato nel IV secolo da Costantino, insieme alla basilica di San Giovanni in Laterano, su una villa del I secolo e su un edificio termale del II. Successivamente venne...

(75)

Complesso Archeologico del Sessorio - Santa Croce in Gerusalemme

L’area intorno alla Chiesa di Santa Croce in Gerusalemme è ricca di resti archeologici riferibili ad un unico complesso, una villa imperiale di età Severiana (III secolo d.C.). Si tratta del Palazzo del Sessorio (nome forse derivato dalla parola...

(75)

Explora - il Museo dei Bambini di Roma

Rivolto principalmente ai bambini dai tre ai 12 anni, alle classi scolastiche e alle famiglie, il museo è situato a poca distanza da Piazza del Popolo nel recuperato Spazio Flaminio, ex deposito ATAC risalente al 1877. Il progetto per la sua...

(75)

Insula dell'Ara Coeli

L’edificio, di cui si conoscevano alcuni ambienti già nel Settecento, fu scoperto durante i lavori del 1926 per l’isolamento del Campidoglio; venne eliminato un intero quartiere con importanti edifici medievali, tra cui la casa di Giulio Romano e...

(75)

Insula Romana di San Paolo alla Regola (sotto Palazzo Specchi)

Durante i restauri effettuati negli anni 1978-82 dall’Amministrazione Comunale in un gruppo di case incentrate attorno al cinquecentesco Palazzo Specchi e in prossimità della chiesa di San Paolo alla Regola, vennero alla luce strutture ancora ben...

(75)

Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia (Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari)

Costituitosi intorno al nucleo della raccolta di Lamberto Doria, fu arricchito con gli oggetti arrivati da tutta Italia a Roma nel 1911 per la Mostra di Etnografia Italiana, nell’ambito delle celebrazioni per il Cinquantenario dell'Unità...

(75)

MACRO Testaccio

MACRO Testaccio trova sede nel complesso ottocentesco dell’ex-Mattatoio, in un’area della città che in questi ultimi anni sempre più si è caratterizzata per la ricchezza di manifestazioni culturali ed eventi artistici rivolti in particolare ad un...

(75)

Museo Criminologico

Istituito nel 1931 dal Ministro Guardasigilli Alfredo Rocco fu inizialmente allestito nel seicentesco edificio delle Carceri Nuove in Via Giulia e trasferito, nel 1975, nell’adiacente ex carcere minorile di Palazzo del...

(75)

Museo Nazionale d'Arte Orientale Giuseppe Tucci (Palazzo Brancaccio)

Istituito nel 1957 con una convenzione tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l’ex IsMEO (Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente), oggi IsIAO, (Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente) che concedeva in deposito le proprie...

(75)

Passeggiata del Gianicolo

Il Gianicolo è senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi di Roma. Il colle offre l'opportunità di una passeggiata che, partendo da Porta San Pancrazio, arriva fino al Lungotevere. Si può raggiungere da due diversi accessi: il primo si trova di...

(75)

Piazza di Sant'Ignazio

Ci sono sicuramente piazze dall'andamento curvilineo, ma nessuna di loro mostra, come in questo caso, tre palazzetti quasi uguali disposti allo stesso modo di quinte teatrali. Nessuna piazza ospita, poi, tre edifici caratterizzati da un elegante...

(75)

Ponte Milvio

Ponte Milivio, costruito nel 109 a.C. dal Censore Marco Emilio Scauro, pur essendo stato edificato "extra urbem", ossia al di fuori delle mura della città, ha sempre ricoperto un ruolo determinante in virtù della sua posizione strategica tra le...

(75)

Porta Magica

La Porta Magica, detta anche Porta Alchemica, è un monumento edificato tra il 1655 e il 1680 da Massimiliano Palombara marchese di Pietraforte (1614-1680) nella sua residenza, villa Palombara, che si trovava sul colle Esquilino nella posizione...

(75)

Porta San Sebastiano

La porta, chiamata in origine Porta Appia perché attraversata dalla via omonima, è la più grande delle Mura Aureliane e tuttora in ottimo stato di conservazione. In origine presentava due ingressi gemelli ad arco, ai lati dei quali erano due...

(75)

Quartiere Coppedè

Il quartiere Coppedè è un complesso di edifici situato nel quartiere Trieste, tra piazza Buenos Aires e via Tagliamento.
Pur non essendo propriamente un quartiere, venne così chiamato dallo stesso architetto che lo ha progettato e da cui...

(75)

Basilica di San Bartolomeo all'Isola

La chiesa di San Bartolomeo ("De Insula") fu eretta del X secolo dall'imperatore Ottone III sulle rovine del Tempio di Esculapio e dedicata a Sant'Adalberto. Fu restaurata su commissione del papa Pasquale II nel 1113, e quindi nuovamente nel...

(75)

Sant'Eligio degli Orefici

La chiesa fu commissionata nel XVI secolo dalla ricca corporazione degli orefici. Il progetto originale è di Raffaello ma è evidente l'influenza del Bramante (suo maestro) in alcuni elementi della chiesa. La facciata fu aggiunta all'inizio del...

(75)

Santa Maria Immacolata a Villa Borghese

L'edificio, che si trova all' interno di Villa Borghese in prossimità di Piazza di Siena, fu fatto costruire alla fine del 1700 dal Principe Marcantonio Borghese, sia per soddisfare la sua devozione alla Vergine Maria, che per offrire ai...

(75)

SS. Andrea e Bartolomeo

Sorta nel VII secolo, fu ricostruita nel 1634 assieme all’ospedale San Giovanni secondo un progetto di Giacomo Mola per volere di Urbano VIII Barberini e ristrutturata nel 1730 sotto il pontificato di Benedetto XIII Orsini. 

La facciata è...

(75)

SS. Giovanni e Paolo al Celio

La chiesa risale alla fine del IV secolo. Il senatore Bizante la fece costruire sui resti della casa dei due santi martirizzati sotto Giuliano l’Apostata (361-363). Accanto alla basilica originaria sorse un piccolo convento, distrutto e...

(75)

Teatro di Marcello

Il teatro, cominciato da Cesare e completato da Augusto ( 27 a.C.-14 d.C.) già nel 17 a.C., quando vi si svolsero i Ludi Saeculares, fu dedicato nel 13 o nell’11 a.C. alla memoria di Marcello, nipote ed erede dell’imperatore morto prematuramente....