Cosa vedere a Roma

(75)

Piramide di Caio Cestio

Il monumento, situato vicino alla Porta Ostiense ed in parte inglobato nelle Mura Aureliane, costituisce ormai l’unico esempio di mausoleo a forma di piramide ispirato alle mode orientali diffusesi a Roma specialmente dopo la conquista...

(75)

Antico Ghetto ebraico

É l'antico quartiere dove dal 14 luglio 1555 tutti gli ebrei di Roma furono costretti a vivere per ordine di papa Paolo IV. Oggi molti ebrei vivono ancora qui, ed è possibile visitare alcuni negozi di cibi tipici.

(75)

Palazzo Altemps

Il palazzo fu costruito nel 1477 dal duca di Imola Girolamo Riario, nipote di Sisto IV (1471-1484), su edifici precedenti di epoca medievale, comprendenti piccole case a schiera, torri e orti e facenti probabilmente parte di un unico sistema...

(75)

MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma

Il MACRO - Museo d'Arte Contemporanea di Roma - nasce dal riassetto delle strutture capitoline deputate alla promozione dell'arte contemporanea. È dotato di due sedi: l'ex stabilimento industriale Peroni, progettato all'inizio del Novecento da...

(75)

Orto Botanico

L'orto botanico di Roma fa parte integrante del Dipartimento di Biologia Vegetale dell'Università di Roma "La Sapienza". Con i suoi dodici ettari di parco e circa 2.000 metri quadrati di serre è uno dei maggiori d'Italia. 

Le sue...

(75)

Basilica di Santa Maria in Cosmedin

La chiesa di Santa Maria in Cosmedin fu fondata nel VII secolo nel luogo in cui sorgeva l'Ara Maxima Erculi (una grande aula porticata di età flavia, di cui restano varie colonne incorporate nell'edificio, l'antico mercato alimentare della...

(75)

Catacombe di San Sebastiano

Queste catacombe, estese su quattro livelli, sorgevano in un profondo avvallamento, usato come cava di pozzolana
e detto "ad catacumbas", una denominazione che in epoca moderna è divenuta sinonimo di cimitero sotterraneo. Usate già come luogo...

(75)

Chiesa di Santa Maria Concezione dei Cappuccini

La chiesa, detta "dei Cappuccini" fu fatta costruire nel 1926-30 da papa Urbano VIII Barberini in onore del fratello cardinale Antonio, protettore dei Cappuccini, la cui tomba si trova vicino all'altare. Il progetto è di Antonio Felice...

(75)

Basilica di Santa Maria del Popolo

Storia
Santa Maria del Popolo è uno degli edifici più significativi del Rinascimento romano, non solo per i suoi caratteri architettonici, ma anche per i dipinti e le sculture che custodisce. La chiesa sorse da una piccola cappella costruita...

(75)

Santa Cecilia in Trastevere

Santa Cecilia, protettrice della musica, fu martirizzata qui nel 230 d.C. La chiesa, fondata prima del V secolo nel luogo ove sorgeva una casa romana, probabilmente quella di Valeriano, marito di Santa Cecilia, fu rifatta su commissione del papa...

(75)

Santa Maria in Aracoeli

Eretta sulle rovine del Tempio di Giunone Moneta nel VI secolo, sorge sulla cima più alta del Campidoglio. Il suo nome trae origine da una leggenda secondo la quale una sibilla avrebbe predetto ad Augusto la venuta del figlio di Dio dicendo "Haec...

(75)

Area del Teatro di Marcello

Il Teatro di Marcello
L'area acquisisce la sua sistemazione urbanistica in età augustea, in rapporto alla costruzione del teatro di Marcello, che viene progettato delle dimensioni maggiori possibili: i templi vengono ricostruiti qualcuno in...

(75)

Fontana del Nettuno

Posta all’estremità settentrionale della piazza, è conosciuta anche come la fontana "dei calderari", dai commercianti che vendevano i recipienti di rame nella vicina piazza Sant'Apollinare. 

Al tempo di Gregorio XIII Boncompagni...

(75)

Stadio Palatino (detto anche Stadio di Domiziano o Ippodromo Palatino)

Lo Stadio palatino era la terza parte del palazzo di Domiziano sul colle Palatino. Fu l'ultima ad essere costruita, dopo la Domus Flavia e la Domus Augustana, rispettivamente le parti pubblica e privata del complesso.

L'enorme complesso...

(75)

Fontana del Moro

La fontana, alimentata dall’Acqua Vergine, si trova nell’estremità meridionale di piazza Navona, di fronte al palazzo Pamphilj. 

Il bacino in marmo di portasanta, realizzato nel 1575 da Giacomo della Porta durante il pontificato di...

(75)

Parco dei Daini in Villa Borghese

Parco situato all'interno di Villa Borghese. Detto anche "Parco delle prospettive", secondo recinto nell'impianto seicentesco, era riservato al Principe. 

A delimitare i viali furono posti i colossali Termini, opere di Pietro Bernini e di...

(75)

Mitreo di San Clemente

Il complesso archeologico sottostante la Basilica di San Clemente si trova nella valle che separa il Celio dall’Esquilino. Le strutture attualmente visibili riguardano due edifici. 

Il primo è costituito da una grande casa di almeno due...

(75)

Museo Nazionale di Palazzo di Venezia

Il Museo Nazionale del Palazzo di Venezia ha sede in quella che fu la grandiosa dimora papale del veneziano Paolo II Barbo (1464-1471), grande appassionato di collezionismo e iniziatore ideale del destino museale ed artistico dell’edificio....

(75)

Aventino

La scoperta dei panorami romani dall'Aventino può prendere avvio dalla piazza dei Cavalieri di Malta, che deve il suo aspetto attuale all'intervento di G. B. Piranesi (1765). Il foro nel portale al numero 3 (il famoso "buco nella serratura")...

(75)

Catacombe di Priscilla

Le catacombe di Priscilla sono la testimonianza meglio conservatasi della vasta area funeraria che era attraversata dalla via Salaria. I nuclei primitivi di questa catacomba, tra le più vaste e antiche di Roma, risalgono alla fine del II secolo,...

(75)

Galleria Colonna

Situata all’interno del Palazzo omonimo in Piazza Santi Apostoli, fu istituita nel 1654 dal cardinale Girolamo I Colonna, che ne affidò la costruzione all’architetto Antonio Del Grande. Nel 1671, morto questi, assunse la direzione dei lavori...

(75)

Museo Centrale del Risorgimento

Inaugurato il 2 ottobre 1970 in occasione del centenario del plebiscito per Roma capitale, il Museo è situato sul lato sinistro del Vittoriano, il monumento dedicato a Vittorio Emanuele II.

Raccoglie documenti, dipinti, sculture, armi e...

(75)

Sant'Agnese in Agone

La chiesa di Sant'Agnese in Agone fu edificata sul luogo ove, secondo la tradizione, Sant'Agnese fu esposta nuda alla gogna e fu ricoperta dai suoi capelli scioltisi prodigiosamente. 

L'attuale costruzione fu cominciata da Girolamo e Carlo...

(75)

Chiesa SS. Trinità dei Monti

La prima parte della chiesa di Trinità dei Monti fu costruita tra il 1502 e il 1519 in stile gotico; la parte più antica, coperta da volte a crociera ogivali, è delimitata da una cancellata bronzea.

Alla navata gotica, verso la metà del...

(75)

Circo, Villa di Massenzio e Mausoleo di Romolo

Il complesso archeologico che si estende tra il secondo e terzo miglio della via Appia Antica è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed il mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare...

(75)

Museo Palatino

Il primo Antiquario del Palatino, allestito nella seconda metà dell’800 in una costruzione presso la Domus Tiberiana, accoglieva materiali provenienti da scavi commissionati da Napoleone III. Demolita la costruzione nel 1882, il materiale fu...

(75)

Chiesa Santa Maria della Pace

La chiesa di Santa Maria della Pace fu edificata durante il pontificato di papa Sisto IV, circa nel 1480 ed è attribuita alla creatività di Baccio Pontelli. È formata dall'unione di due organismi: un'aula rettangolare nella parte anteriore,...

(75)

Museo Nazionale Romano - Crypta Balbi

Il Museo della Crypta Balbi è ospitato in un complesso tra Via delle Botteghe Oscure e via Castani che comprende due case di origine medievale su via Botteghe Oscure e il “dormitorio Barberiniano” su via Caetani. 

L’allestimento studiato e...

(75)

Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano

Dal 1889 parte del più imponente complesso termale di Roma e del mondo romano occupava in antico una vasta area compresa tra le attuali via Torino, via Volturno, piazza dei Cinquecento, via XX Settembre è sede della sezione di antichità...

(75)

Palazzetto Le Roy (Farnesina ai Baullari o Piccola Farnesina)

Costruito nel 1523 per il prelato francese Tommaso Le Roy, su progetto di Antonio da Sangallo il Giovane (1483-1546), il Palazzetto sorge su resti di età romana tra i quali è stato scoperto un bel portico.

I gigli della Francia che erano...

(75)

Carcere Mamertino

Questo il nome con cui, fin dal medioevo, si indica l’antica prigione di Stato chiamata Tullianum. Il luogo è legato alla memoria dei santi Pietro e Paolo, ma sembra priva di fondamento la tradizione che li vuole qui reclusi, per nove mesi, prima...

(75)

Basilica dei SS. Cosma e Damiano

La chiesa dei Santi Cosma e Damiano fu edificata su commissione di papa Felice IV (per cui fu anche detta Basilica"Beati Felicis") in un'aula del Foro della Pace, nel 527. Fu rinnovata nel 1632 su disegno dell'Arrigucci. Il vestibolo antistante...

(75)

Chiesa Santa Maria della Vittoria

La chiesa fu eretta a spese del cardinale Scipione Borghese, per opera di Carlo Maderno tra il 1608 ed il 1620. Dedicata in principio a San Paolo, deve il nuovo nome ad una piccola immagine della Madonna trovata tra i rifiuti del castello di...

(75)

San Carlo (San Carlino) alle Quattro Fontane

Tra le chiese barocche famose per i luoghi scenografici in cui si trovano e per imponenza della mole, la chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane viene spesso ingiustamente dimenticata. E’, infatti, una delle opere più originali di Francesco...

(75)

San Luigi dei Francesi

La Chiesa Nazionale Francese, fondata dal cardinale Giulio dei Medici (poi Clemente VII) nel 1518, e completata nel 1589 da Giacomo della Porta e Domenico Fontana è famosa per i tre dipinti del Caravaggio dedicati a San Matteo e per gli affreschi...

(75)

Sant'Ignazio di Loyola

La chiesa di Sant'Ignazio di Loyola fu eretta su disegno del matematico gesuita Orazio Grassi, in base ai progetti di Carlo Maderno ed altri, ed a spese del cardinale Ludovico Ludovisi, nipote di Gregorio XV. L'imponente facciata, che deriva da...

(75)

Santa Maria sopra Minerva

Fondata nel secolo VII sopra i resti di un tempio dedicato a Minerva Calcidica, fu riedificata in forme gotiche nel XII secolo. Nel Rinascimento fu risistemata la facciata e furono effettuati sostanziali lavori interni. Sulla facciata rimangono...

(75)

Palazzo Barberini

I progetti di costruzione del palazzo partono dall'uso delle fabbriche Sforza che coincidono, nell'ala verso la piazza e nel corpo centrale, con la costruzione poi realizzata. 

L'edificio originale, già acquistato da Giacomo Cesi al...

(75)

Ponte Sant'Angelo

Anticamente Ponte Sant'Angelo era denominato Ponte Elio, dal nome dell'imperatore Elio Adriano che lo volle edificare nel 136 d.C. per collegare la città all'ingresso del suo mausoleo: l'attuale Castel Sant'Angelo. Numerose ed importanti vicende...

(75)

Arco di Giano

Il monumento, risalente al IV secolo d.C., si trova vicino alla Chiesa di San Giorgio al Velabro ed all’arco degli Argentari. L’arco, detto erroneamente di Giano, è da identificarsi con l’antico Arcus Costantini. Si tratta di un arco quadrifronte...